Santiago del Cile: i New Order eseguono dal vivo un nuovo brano. Guarda il video

Santiago del Cile: i New Order eseguono dal vivo un nuovo brano. Guarda il video

I New Order hanno dato un primo assaggio ai fan di quello che  verosimilmente sarà inserito nella loro prossima fatica discografia. Di scena domenica sera a Santiago, per la branca cilena del Lollapalooza Festival, la formazione di Bernard Summer e Stephen Morris ha eseguito dal vivo per la prima volta un inedito, tastando così il polso del pubblico. 

Il titolo della canzone in questione parrebbe essere "Drop the guitar": questo, almeno, è quanto commenta un fan dei New Order sul forum ufficiale del gruppo. 

 

Rimane ancora poco chiaro cosa la band abbia in cantiere, se per esempio, stiano lavorando a un intero nuovo album da studio o a un EP - come avevano dichiarato lo scorso dicembre.

Ecco intanto il video (amatoriale) dei New Order che eseguono dal vivo l'inedito.


 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.