Classifiche USA: subito 600.000 copie, al primo posto Alicia Keys

Classifiche USA: subito 600.000 copie, al primo posto Alicia Keys
Mentre in Gran Bretagna “The diary of Alicia Keys” ha debuttato in classifica in maniera piuttosto deludente, negli USA è tutto il contrario: negli States, infatti, il secondo album della cantante italoamericana ha immediatamente conquistato il primo posto vendendo 618.000 copie. Il disco della 22enne pianista e cantante è il successore di “Songs in A minor” del 2001 (dieci milioni di unità nel mondo di cui la metà negli USA), il disco che conteneva “Fallin’”. In seconda posizione, ma di mezzo c’è un abisso di 400.000 copie, c’è il cantante country Toby Keith con “Shock’n y’all” (213.000 pezzi), seguito da “Closer” di Josh Groban. Sulla quarta tacca degli album più venduti negli USA si posiziona la compilation “Now that’s what I call music! 14”, mentre la Top 5 è conclusa da “Speakerboxxx/The love below” degli OutKast. La seconda metà della chart si apre con “Metamorphosis” (6) di Hilary Duff, a quota 154.000, che precede “In the zone” (7) di Britney Spears, che cede posizioni. Il CD di Brit comunque raggiunge quota 1 milione di copie in tre settimane, sebbene gli analisti facciano notare che la sua è una parabola discendente: “Britney” del 2001 raggiunse il milione in 2 settimane, mentre “Oops…I did it again” del 2000 ne impiegò una sola. “Singles collection” dei No Doubt ruzzola dal numero 2 al numero 8, risale velocemente (dal 15 al 9) “The very best of” di Sheryl Crow, chiude “Black album” (10) di Jay-Z.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.