A Vergani (ex edel) la promozione di Righteous Babe e Cooking Vinyl

Fabio Vergani, fino a poco più di un anno fa in forze alla edel (vedi News), si occupa da qualche giorno della promozione delle etichette Cooking Vinyl e Righteous Babe (Ani DiFranco), rappresentate in Italia dalla Nasco e fino ad oggi curate dalla Spingo!. Con l’etichetta di Maurizio Cercola collabora anche Franco Dedevitiis, al cui fianco Vergani esordì in discografia nel 1989, all’allora indipendente Dischi Ricordi.
Entrambe le label hanno nuovi prodotti in uscita: per la sua Righteous Babe, Ani DiFranco pubblica il prossimo 20 gennaio il nuovo album “Educated guess”, un disco da lei interamente cantato, suonato, prodotto e mixato. La settimana successiva, il 26 gennaio, esce per Cooking Vinyl la ristampa (in tiratura limitata a 2 mila copie) di “For peace comes dropping slow”, un album dal vivo del cantautore scozzese Jackie Leven pubblicato originariamente nel 1993 e da tempo scomparso di circolazione.
Music Biz Cafe Summer: Covid e diritti, l'onda lunga della pandemia e i timori degli editori
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.