Mondiali di Calcio Brasile 2014: Santana, Avicii, Wyclef Jean per il tema finale

Mondiali di Calcio Brasile 2014: Santana, Avicii, Wyclef Jean per il tema finale

E proprio mentre in Italia si svela quella che sarà la colonna sonora della spedizione della compagine azzurra in terra carioca, dall'altro emisfero il comitato organizzatore dei prossimi Mondiali di Calcio, in programma tra i prossimi 12 giugno e 13 luglio in Brasile, lancia la notizia di aver reclutato tre artisti di fama mondiale per la cerimonia di chiusura del torneo, programmata a Rio De Janeiro il 13 luglio: le convocazioni sono state spedite all'asso delle sei corde Carlos Santana, alla superstar svedese della consolle Avicii (nella foto) e al rapper haitiano-americano Wyclef Jean, ai quali si andrà ad aggiungere la star di casa Alexandre Pires.

Ai quattro verrà chiesto di cimentarsi su "Dar um Jeito" (in protoghese "Troveremo un modo"), brano scritto per l'occasione - e con il benestare di FIFA e Sony Music - da Ash Pournouri, manager e produttore esecutivo dello stesso Avicii: "In portoghese 'Dar um Jeito' significa riuscire a farcela nonostante le avversità", ha spiegato Pournouri (che pure, immaginiamo, sarà al corrente dei forti ritardi nella preparazione delle strutture e delle polemiche che stanno accompagnando la prossima edizione dei campionati), "Con questa canzone vogliamo inviare al mondo un messaggio di ottimismo".

Come già riferito da Rockol, l'inno ufficiale del prossimi mondiali sarà "We are the one", brano cantato da Pitbull e Jennifer Lopez con la partecipazione della cantante brasiliano Claudia Leitte.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.