Wu-Tang Clan: il nuovo doppio album sarà pubblicato in 1 sola copia

Wu-Tang Clan: il nuovo doppio album sarà pubblicato in 1 sola copia

D'accordo che si vendono meno dischi rispetto a una volta, ma pubblicare un album in una sola copia pare un po' eccessivo. Non è però questa l'opinione dei Wu-Tang Clan che, mentre sempre al lavoro su " A better tomorrow", il primo album di studio vero e proprio da "8 diagrams" del 2007, stanno assemblando un doppio disco che - appunto - sarà tirato in un unico esemplare. Il doppio è stato battezzato "Once upon a time in Shaolin" e, come ha riferito RZA dei Wu a "Forbes", viene segretamente lavorato da ben sei anni. Il progetto, una volta spiegato, non sembra così astruso. RZA, 44 anni, vero nome Robert Diggs, in compagnia del produttore Tarik "Cilvaringz" Azzougarh ha infatti chiarito alla rivista fondata nel 1917 che "Once upon a time in Shaolin" sarà una sorta di oggetto artistico che verrà esibito presso gallerie, festival e musei. Si potrà ascoltare il doppio, che comprende 31 pezzi per una durata di 128 minuti, in condizioni di sicurezza ovvero stando attenti che qualche furbo non lo registri. Una volta terminato il "tour", la sola copia sarà venduta (così almeno sperano i Wu) ad altissimo prezzo. RZA, per fare un paragone del disco che entrerà nella collezione di qualche danaroso appassionato, ha affermato che sarà come possedere "lo scettro di un re egizio". Da notare che la preziosa singola copia vedrà, oltre a tutti i membri della formazione newyorkese attiva dal 1992, anche vari ospiti tra i quali, bizzarramente, i calciatori del Barcellona.




Contenuto non disponibile







"A better tomorrow", che godrà di pubblicazione ordinaria, uscirà probabilmente nel corso della prossima estate.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.