Partnership, Downtown (Gnarls Barkley) cede una quota di capitale a Relativity

Partnership, Downtown (Gnarls Barkley) cede una quota di capitale a Relativity

L'etichetta Downtown Records (Gnarls Barkley, Santigold, Cold War Kids, Mos Def) ha ceduto una quota del capitale a Relativity, media company nata come società di produzione cinematografica e non nuova a partnership strategiche con imprese del settore dell'entertainment. Le risorse economiche assicurate dal nuovo investitore verranno utilizzate per ingaggiare nuovi artisti e acquisire altri cataloghi. Il gruppo Relativity, che si occupa anche di cinema, distribuzione, finanza, televisione, moda e design, contenuti digitali e rappresentanza di atleti e personalità sportive, include anche una divisione musicale, Relativity Music, che offre servizi nel campo della supervisione musicale, delle colonne sonore e delle edizioni musicali.

Grazie alla partnership, ha spiegato il presidente e amministratore delegato Josh Deutsch, "Downtown creerà nuove e innovative opportunità per gli artisti e i compositori così come per gli appassionati di musica. Siamo entusiasti di lavorare con tutto il team di Relativity per far crescere le nostre divisioni di musica registrata, edizioni musicali ed eventi live, così come di assicurare i nostri servizi musicali e i nostri contenuti di prima qualità alle sue attività globali nel campo dei media". "Relativity è un motore di contenuti che ha la capacità unica di aiutare altre società di entertainment a salire di grado", ha commentato l'ad e fondatore della società Ryan Kavanaugh sottolineando a proposito del nuovo partner che "in soli otto anni Josh Deutsch e Terence Lam hanno sviluppato un'impresa musicale d'avanguardia".

Fondata nel 2006 da Deutsch e Lam, Downtown controlla al momento un catalogo di oltre 5mila canzoni.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.