Twitter#Music, il servizio cessa il 18 aprile (a un anno dal lancio)

Lanciata con grande enfasi nell'aprile del 2013, ma già indicata come prossima alla chiusura da alcune testate specializzate lo scorso mese di ottobre, la app Twitter#Music cesserà effettivamente di operare il prossimo 18 aprile (e già ora risulta scomparsa dall'App Store della Apple).

Accessibile anche via Internet all'indirizzo music.twitter.com, il servizio offriva notizie, playlist e altri contenuti consentendo di scoprire musica attraverso i tweet di artisti e di altri utenti, di guardare video su YouTube e Vevo, di ascoltare canzoni e album in streaming su Spotify e Rdio e di acquistarli tramite iTunes.

Al debutto, Twitter#Music raggiunse il sesto posto nella graduatoria delle app gratuite più scaricate dall'App Store, crollando poi rapidamente nei mesi successivi (in ottobre AppData la collocava al 165mo posto). Il suo mentore principale era il direttore di business development Kevin Thau, che tuttavia poco dopo il lancio aveva lasciato la società.

Annunciando la chiusura del servizio con un tweet, i portavoce di Twitter hanno assicurato che la società continuerà a sperimentare nuove modalità per portare all'attenzione del pubblico contenuti basati sull'attività musicale registrata quotidianamente sul social network.

Dall'archivio di Rockol - Dieci oggetti feticcio del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.