Gli Aventura e gli Italian Music Awards: una sequenza di fraintendimenti

Gli Aventura di “Obsesion” non hanno vinto alcun Italian Music Award o “Grammy italiano”, come ha scritto ieri, 1° dicembre, il quotidiano Il Giorno (vedi News), riprendendo e sviluppando una notizia – errata – apparsa sul sito ufficiale della band, www.aventurafanclub.com.
Il tutto, come Rockol ha potuto appurare a seguito di un giro di e-mail e di telefonate con la FIMI (organizzatrice degli stessi Awards), con Planet Records (l’etichetta napoletana che pubblica in Italia i dischi del gruppo) e con il giornalista che ha firmato l’articolo/intervista apparso sul quotidiano, è stato frutto di una curiosa catena di incomprensioni. Gli Aventura, ospiti sabato 29 novembre allo show televisivo di Panariello, sono stati premiati nell’occasione con due dischi di platino, riconoscimento formale per le vendite da loro conseguite in Italia (100 mila copie del singolo “Obsesion” e altrettante dell’album “We broke the rules”). La band ispano-americana aveva programmato da tempo la sua visita in Italia per far coincidere il tour che la vede attualmente impegnata nel nostro paese con le partecipazioni ad alcuni programmi televisivi, compresi gli IMA la cui messa in onda prevista, prima del passaggio da Rai a Italia 1 (vedi News), avrebbe dovuto essere il 28 novembre (il gruppo, come confermato dalla FIMI, era stato contattato per esibirsi in veste di ospite, perché le date di pubblicazione dei suoi dischi non ne permettevano l’inclusione tra i candidati ai premi). Gli stessi Aventura avrebbero equivocato, confondendo il premio ricevuto con un “Grammy” legato agli Italian Music Awards (a cui non potranno comunque presenziare: il 15 dicembre sono già impegnati altrove). Di qui il giro di fraintendimenti che ha coinvolto loro, Il Giorno e, indirettamente, anche Rockol che aveva ripreso la notizia dal quotidiano.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.