Nei pub inglesi arrivano gli Internet-juke box

Nei pub inglesi i vecchi, gloriosi e ormai obsoleti juke box sono ancora un’istituzione, che oltretutto genera ogni anno un giro d’affari da 3 miliardi di sterline. Naturale, in fondo, che qualcuno abbia pensato di metterli al passo con i tempi, realizzandone una versione digitale che sfrutta appieno le possibilità di Internet: è quanto ha fatto la Inspired Broadcasts, una società inglese il cui nuovo modello di juke box telematico è in grado, tramite collegamento ADSL ad un server centrale, di mettere a disposizione dei clienti dei locali pubblici un menù contenente ben 2 milioni di canzoni. I brani selezionati dagli avventori potranno non solo essere ascoltati (al prezzo di mezza sterlina ciascuno), ma anche scaricati (al costo di una sterlina tonda, 1,44 euro): scelta l’opzione di downloading, l’utente si vedrà recapitare sul pc di casa il brano desiderato via posta elettronica e in formato MP3 (è prevista anche l’opzione di acquisto di musica in forma di suoneria per telefoni cellulari).
    Nei pub inglesi i vecchi, gloriosi e ormai obsoleti juke box sono ancora un’istituzione, che oltretutto genera ogni anno un giro d’affari da 3 miliardi di sterline. Naturale, in fondo, che qualcuno abbia pensato di metterli al passo con i tempi, realizzandone una versione digitale che sfrutta appieno le possibilità di Internet: è quanto ha fatto la Inspired Broadcasts, una società inglese il cui nuovo modello di juke box telematico è in grado, tramite collegamento ADSL ad un server centrale, di mettere a disposizione dei clienti dei locali pubblici un menù contenente ben 2 milioni di canzoni. I brani selezionati dagli avventori potranno non solo essere ascoltati (al prezzo di mezza sterlina ciascuno), ma anche scaricati (al costo di una sterlina tonda, 1,44 euro): scelta l’opzione di downloading, l’utente si vedrà recapitare sul pc di casa il brano desiderato via posta elettronica e in formato MP3 (è prevista anche l’opzione di acquisto di musica in forma di suoneria per telefoni cellulari).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.