Sony-BMG: consigliere Bertelsmann non è d'accordo e si dimette

Sony-BMG: consigliere Bertelsmann non è d'accordo e si dimette
La tentata fusione tra Sony e BMG ha già fatto la sua prima, illustre, “vittima” (per quanto volontaria). Si tratta di Gerd Schulte-Hillen, presidente del consiglio di supervisione Bertelsmann con 34 anni di carriera nel gruppo tedesco, il quale ha annunciato a sorpresa che rassegnerà le dimissioni a fine anno per divergenze con il management circa la “direzione strategica della società”. L’improvvisa decisione di Schulte-Hillen, comunicata qualche giorno fa al termine di una riunione del consiglio, sarebbe dovuta proprio alla sua netta opposizione al proposto “merger” con la Sony: il suo voto contrario avrebbe portato ad uno scontro inevitabile con l’amministratore delegato del gruppo, Gunter Thielen, e con la famiglia Mohn che ne è azionista di maggioranza.
Bertelsmann dimostra anche in questo modo la sua volontà di portare avanti l’operazione: dopo la firma, due settimane fa, di una lettera di intenti (vedi News), BMG e Sony avrebbero già inoltrato le carte preliminari contenenti i punti essenziali del progetto alla commissione antitrust di Bruxelles presieduta da Mario Monti.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.