E' ufficiale: Universal Music compra la casa discografica di Spielberg & Co.

E' ufficiale: Universal Music compra la casa discografica di Spielberg & Co.
La vendita della casa discografica DreamWorks a Universal Music (confermata ufficialmente: per una cifra che dovrebbe aggirarsi intorno ai 100 milioni di dollari) procede in parallelo ad un rinnovo contrattuale tra la società cinematografica di Steven Spielberg, David Geffen e Jeffrey Katzenberg e gli Universal Studios, nonostante questi stiano per passare in mano a NBC/General Electric (vedi News).
DreamWorks SKG cinematografica e studi Universal hanno infatti rinnovato per altri quattro anni i loro accordi di distribuzione nel circuito cinematografico e home video internazionale: a dispetto dell'imminente cambio di proprietà d questi ultimi il rapporto commerciale, in vigore dal 1995, proseguirà almeno fino al 2010 (insieme, le due società hanno co-prodotto pellicole di grande successo come “Il gladiatore”, “A beautiful mind” e “Seabiscuit”, attualmente in programmazione nelle sale italiane).
L'acquisizione delle attività discografiche DreamWorks da parte di Universal dovrebbe essere finalizzata entro l'inizio del 2004 ma è naturalmente soggetta all'approvazione dell'Antitrust. Come annunciato, la struttura dovrebbe essere assorbita nella divisione Interscope Geffen A&M capeggiata da Jimmy Iovine. Sembra probabile che i due attuali vertici dell'etichetta, Mo Ostin e Lenny Waronker (che ne sono anche azionisti) abbandoneranno i loro incarichi, mentre un nuovo ruolo in DreamWorks potrebbe essere assunto da Polly Anthony, da poco fuoriuscita dalla Epic/Sony Music (vedi News).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.