Spotify, a breve l'acquisizione di Echo Nest

Spotify ha annunciato di essere pronta all'acquisizione di Echo Nest, piattaforma di music intelligence in grado di riconoscere automaticamente elementi testuali e musicali dei brani impiegata soprattutto per la compilazione di playlist e palinsesti: come specificato dalla compagnia guidata da Daniel Ek, la mossa sarebbe da inquadrare in un "progressivo rafforzamento delle opportunità di scoperta di nuova musica, in grado di fornire a milioni di fan sparsi per il mondo la migliore esperienza di intrattenimento possibile".

"Siamo da sempre fan di Echo Nest, e non vediamo l'ora di iniziare questa collaborazione", ha dichiarato il numero uno della società svedese Ek, al quale ha risposto l'amministratore delegato della compagnia californiana, Jim Lucchese: "Sin dalla sua fondazione, la nostra azienda è sempre stata deliziosamente ossessionata dalla comprensione del mondo delle sette note, per fornire agli appassionati un aiuto nella scoperta di musica sempre nuova".

Music Biz Cafe, parla Andrea Rosi (Sony Music Italy)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.