Diciassette novembre, scontro al vertice boyband-girlband nelle classifiche UK

La stampa popolare britannica sta iniziando a "pompare" la data del prossimo 17 novembre, quando a contendersi il primo posto delle nuove classifiche UK si scontreranno un gruppo di ragazze ed uno di ragazzi.

I secondi non hanno bisogno di grandi presentazioni: sono i Westlife, la boyband irlandese che negli ultimi anni ha fatto strage di numeri uno sia in Gran Bretagna sia in Irlanda. I 'Life metteranno sul piatto la cover della lacrimosa "Mandy" di Barry Manilow. Praticamente sconosciute in Italia sono invece le loro avversarie, le Girls Aloud. La girlband è composta da Kimberley Walsh, Nadine Coyle, Nicola Roberts, Sarah Harding e Cheryl Tweedy ed è la vincitrice della trasmissione televisiva dello scorso anno "Popstars: the rivals". La Tweedy, 20 anni, poche settimane fa ha subito un processo per aver maltrattato Sophie Amogbokpa, una custode di toilette. Le ragazze opporranno ai boys di Dublino e Sligo la loro cover di "Jump" delle Pointer Sisters. Ma tra i due litiganti a godere potrebbe essere il terzo incomodo, anzi la terza incomoda, perché a cercare di intromettersi nella corsa al vertice ci sarà Alex Parks, la vincitrice della trasmissione "Fame Academy", con la sua "Maybe that's what it takes".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.