Il Paperone della musica UK? Per il Sunday Times è Sir Paul con 58 milioni

Il Paperone della musica UK? Per il Sunday Times è Sir Paul con 58 milioni
In cima alla "Pay list 2003" del Sunday Times c'è, e non per la prima volta nel corso degli ultimi anni, Paul McCartney. Secondo la valutazione degli esperti di economia del domenicale del Times, tra il 2002 ed il 2003 Sir Paul avrebbe incassato 40 milioni di sterline, circa 57.900.000 euro. Gran parte della somma deriverebbe dagli incassi del suo tour "Back in the world", il resto da diritti vari versatigli dalla Apple Corps e dalla MPL Communications. In seconda posizione, un po' a sorpresa, c'è Simon Cowell, sconosciuto in Italia ma popolarissimo in Gran Bretagna; Cowell è l'acidissimo giudice della trasmissione televisiva "Pop idol" su ITV1, e nello scorso giugno ha venduto il 50% della sua quota nella S Records alla BMG, ricavandone circa 36 milioni di euro. A questi numeri sono da aggiungere altri 10 milioni di euro per vari diritti televisivi. Il terzo della lista è Robbie Williams, il quale nell'anno finanziario conclusosi il 30 settembre si sarebbe messo in tasca quasi 38 milioni di euro; circa metà deriverebbe dal tour per "Escapology", l'altra metà dalla prima tranche del sontuoso contratto firmato con la EMI. Chiudono la Top 5 Sting, con circa 36.376.000 euro, e Phil Collins, con poco meno. Ex aequo al numero 6 ci sono Elton John e Madonna, sull'ottava tacca Eric Clapton, sulla nona Rod Stewart. Conclude la Top 10 un altro ex aequo, quello della coppia Mick Jagger & Keith Richards.
La storia di “RAM” di Paul McCartney
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
10 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.