Classifiche UK, effetto Brit Awards: Bastille di nuovo numero 1

Classifiche UK, effetto Brit Awards: Bastille di nuovo numero 1

L'effetto dei Brit Awards, che in Gran Bretagna vengono seguiti anche da chi abitualmente non si occupa granché di musica, in un certo senso come accade per Sanremo in Italia, si incunea fortemente nella chart britannica di questa settimana. "Bad blood" dei Bastille, premiati nel corso della serata commentata in diretta da Rockol, recupera ben nove posizioni e torna al numero uno. L'effetto continua a riverberarsi anche successivamente. Gli Arctic Monkeys, vincitori in due categorie, vedono il loro "AM" recuperare anch'esso nove posizioni per riconquistare il numero due. E ancora: i Disclosure, che alla serata presso la 02 Arena di Londra non hanno vinto nulla ma si sono esibiti sul palco con Lorde, guardano il loro album "Settle" bruciare 29 tacche per fermarsi al terzo posto; Ellie Goulding, esibitasi ai Brits e vincitrice del "Best British female", si tiene la quarta posizione; "Home" dei Rudimental, anch'essi premiati, recupera 14 posizioni e vola al numero cinque. Insomma, il potere della televisione. "Normale" il resto della Top 10 con "If you wait" dei London Grammar al 6, l'omonimo di Beyoncé al 7, "Little red" di Katy B che scivola dall'1 all'8, "Pure heroine" di Lorde al 9 e "Tribute" di John Newman che chiude i Magnifici Dieci. "Peroxide", l'album di debutto di Nina Nesbitt, manca per un soffio l'aggancio al treno e si ferma in undicesima posizione. Singoli: il nuovo numero 1 è "Money on my mind" di Sam Smith, il 21enne cantautore che ha vinto il premio dela critica. Indovina un po', ai Brit Awards.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.