Radio Music Awards 2003: Nelly sul palco (e i ladri nella sua suite)

Un milione di dollari in gioielli è il bottino che ignoti sono riusciti a portar via dalla camera d’albergo di Nelly. Il rapper, a Las Vegas per prendere parte al Radio Music Awards 2003, ha denunciato la sparizione di diversi preziosi dalla sua suite presso l’Aladdin Hotel della città del Nevada. Il furto, avvenuto dopo le 21 (momento in cui l’artista era già alla manifestazione musicale), ha colpito anche la cantante Michelle Branch, la quale al suo ritorno in albergo si è vista privata di alcune apparecchiature elettroniche. La polizia sta investigando sull’accaduto, ma ancora non ci sono sospetti. Mentre i malviventi alleggerivano il suo portagioie, Nelly si esibiva con P. Diddy e Murphy Lee in “Shake ya tailfeather”, primo singolo dalla colonna sonora del film “Bad Boys II” e vincitrice al Radio Music Award del titolo di “Best driving song”, cioè la canzone più programmata dall radio americane. 50 Cent si è invece portato a casa il premio come “Artista dell’anno” per le radio dedicate all'hip-hop, mentre Justin Timberlake per quelle Top 40. Michael Jackson, vincitire del prestigioso “Humanitarian Award”, ha colto l’occasione per presentare ufficialmente la canzone benefica più volte annunciata e mai pubblicata, realizzata ai tempi degli attentati alle Twin Towers, “What more can I give?”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.