Rolling Stone, edizione italiana: da novembre si parte

E' stata presentata oggi a Milano l'edizione italiana di Rolling Stone, storia testata musicale americana che dal prossimo primo ottobre sbarcherà anche nelle edicole italiane: "Abbiamo puntato su una redazione completamente 'under 40'", confermano Carlo Antonelli e Michele Lupi, rispettivamente direttore editoriale e direttore responsabile della nuova testata, "Facendo anche conto su un nutrito parco di collaboratori tra i quali possiamo annoverare il campione di motociclismo Valentino Rossi e gli scrittori Niccolò Ammaniti e Natalia Aspesi".

Con una tiratura di 250.000 copie per il primo trimestre, e con uscite di cadenza mensile, il Rolling Stone italiano integrerà contribuiti provenienti da oltreoceano ad una matrice squisitamente italiana: "Sarà un'ottima occasione per arricchirci a vicenda", ha commentato in un messaggio registrato il fondatore della testata Jann Wenner, assente per impegni familiari, "La collaborazione tra italiani e americani si rivelerà fruttuosa e interessante, come è già successo per le altre edizioni europee e mondiali di Rolling Stone".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.