Comunicato Stampa: Negrita in concerto al Leoncavallo (Milano)

Comunicato Stampa: Negrita in concerto al Leoncavallo (Milano)
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

ANCORA GRANDE MUSICA DI QUALITA'
AL C.S. LEONCAVALLO CON IL CONCERTO DEI

NEGRITA
la band rock aretina dal disco di platino e dall'instancabile attività live per la prima volta al C.S. Leoncavallo

Dopo la due giorni di festeggiamenti per il compleanno del C.S. Leoncavallo del fine settimana scorso, ancora musica di qualità con il concerto del gruppo aretino Negrita.
Attivi da più di 10 anni, i Negrita hanno da subito fatto parlare di sé per la loro energia, la loro carica di rock, di chitarre vibranti e di messaggi penetranti per arrivare ad essere definiti già con il primo album come una delle più vivide realtà live del rock italiano. Nel 1994 tra l'altro la band arrangia ed esegue con Ligabue il brano "L'han detto anche gli Stones", pubblicato su "A Che Ora è la Fine del Mondo" dello stesso Ligabue.
Il terzo album, del 1997 “XXX” segna una tappa importante nella loro carriera. L'album, che contiene alcuni brani poi divenuti veri e propri cavalli di battaglia del gruppo (“Sex”, “A modo mio”, “Ho imparato a sognare”), raggiungerà le sessantamila copie vendute, grazie anche alla consueta fortunata tournée. L'ultimo singolo tratto da “XXX”, “Ho imparato a sognare”, verrà inserito da Aldo, Giovanni e Giacomo nella colonna sonora del loro film d'esordio “Tre uomini e una gamba”. Mentre nel 1998 realizzano l'intera colonna sonora del film “Cosi è la vita” e lavorano al nuovo album (il quarto della carriera), intitolato “RESET”. Questo fortunatissimo album uscito nel 1999, seguito da un tour capillare, schizza direttamente al 3° posto della classifica degli album più venduti, oltrepassa le centomila copie (disco di platino), diventando il loro best-seller di sempre.
Nel 2000 i Negrita chiudono l'edizione di Arezzo Wave, con un'esibizione molto particolare, intitolata “Live in Alcatraz”, che li vede realizzare uno show ricco di proiezioni in collaborazione con gli autori del programma radiofonico/televisivo “Alcatraz” di Diego Cugia e nella stessa occasione vengono scelti come testimonial della campagna Sdebitarsi/Jubilee 2000 per la cancellazione del debito.
Nel 2001 esce RADIO ZOMBIE, seguito da un immancabile tour che colleziona oltre 200.000 presenze mentre nel 2003 con la partecipazione al Festival di Sanremo con il brano “Tonight”, la band presenta EHI! NEGRITA, il meglio del loro repertorio in 19 brani, arricchito da tre inediti.
Davvero un grande concerto quello di sabato prossimo, con un gruppo che certo ha esperienza da vendere in campo live e che per la prima volta suonerà al al c.s. Leoncavallo.
I Negrita sono: Pau voce; Cesare “Mac” chitarra; Drigo chitarra; Franky basso; Zama batteria.

Inizio serata ore 23.00
Ingresso con sottoscrizione

Per informazioni: Centro Sociale Leoncavallo - Via Watteau, 7 - Tel: 02.6705185 info@leoncavallo.org
www.leoncavallo.org
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.