Addio a Marty Thau produttore e manager di New York Dolls, Suicide...

Addio a Marty Thau produttore e manager di New York Dolls, Suicide...

Marty Thau (leggendario produttore, manager e discografico statunitense) è morto lo scorso giovedì 13 febbraio, ma la notizia ha cominciato a rimbalzare fra i media solo dopo diversi giorni. Aveva 75 anni ed è mancato a causa di una serie di complicazioni causate da una grave insufficienza renale.

La sua carriera nel music biz era iniziata negli anni Sessanta, lavorando per diverse case discografiche - tra cui Cameo-Parkway Records e Buddah Records. Divenne poi socio dell'agenzia di management e publishing Inherit Productions, con clienti del calibro di Van Morrison, John Cale e Miriam Makeba.
Quando, all'inizio degli anni Settanta, vide i New York Dolls dal vivo decise di prenderli sotto la sua ala e di far loro da manager (divenne poi anche manager dei terribili Suicide).
Poco dopo fondò anche l'etichetta Red Star records e in piena epoca punk lo troviamo in veste di produttore per i demo di alcuni pezzi da novanta della scena della Big Apple: Ramones, Blondie e Heartbreakers (la band di Johnny Thunders post-New York Dolls).

Thau era in trattative, già da tempo prima della sua morte, per la pubblicazione di un'autobiografia già scritta e pronta all'uscita, dal titolo "Rockin' The Bowery (From the New York Dolls to Suicide)".



Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.