Warner, se non c'è EMI c'è Bronfman

Warner, se non c'è EMI c'è Bronfman
L'imprenditore canadese è un pretendente serio all'acquisto della major discografica di casa Time Warner, se le trattative con EMI (vedi News) non dovessero andare in porto. I giornali americani riferiscono che l'ambizioso rampollo della famiglia Bronfman si è incontrato di recente con il capo della multinazionale USA, Dick Parsons, per formulargli la sua offerta: e sembra che tra i suoi fiancheggiatori ci potrebbe essere non solo il gruppo finanziario Thomas H. Lee Partners ma anche Jimmy Dolan di Cablevision, gigante delle comunicazioni via cavo che fu già al suo fianco nel tentativo fallito di scalata alla divisione entertainment di casa Vivendi Universal (vedi News). Secondo la stampa statunitense, Bronfman non avrebbe però ancora deciso se puntare solo sulla casa discografica o anche sulle edizioni musicali del gruppo. L'intero pacchetto vale oggi sul mercato oltre due miliardi di dollari, meno di quanto Bronfman era disposto a mettere sul piatto (5 miliardi di dollari) per riprendere possesso di Universal Music: ma la sua proposta, per quanto appoggiata dal management della major discografica, è stata scartata da Jean-Marie Messier e dai vertici di Vivendi (vedi News).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.