I Van Halen lavorano a un disco nuovo, parola di Mark Tremonti (Alter Bridge)

I Van Halen lavorano a un disco nuovo, parola di Mark Tremonti (Alter Bridge)

A diicembre David Lee Roth aveva già ventilato l'idea che i Van Halen avessero un nuovo disco "in canna", e aveva parlato del 2015 come possibile anno d'uscita. Poi era seguito un silenzio rotto solo adesso da Mark Tremonti (chitarrista degli Alter Bridge), secondo cui la band è alacremente al lavoro per assemblare nuovo materiale.

Cosa ne sa Mark Tremonti degli affari dei Van Halen? La risposta è semplice.

nel suo progetto solista (che si chiama semplicemente Tremonti) suona anche il bassista Wolfgang Van Halen, che è figlio di Eddie Van Halen e suona anche nei Van Halen!.
Tremonti, quindi, durante un'intervista in cui parlava dei suoi prossimi progetti musicali, si è lasciato sfuggire questa frase: "Adesso abbiamo Wolfgang con noi, ma lui lavora molto coi Van Halen al momento, perché stanno facendo un nuovo disco. Sarà difficile fare in modo che gli impegni di tutti coincidano".
Ha anche aggiunto che Wolfgang non gli ha detto nulla dei nuovi pezzi: "Sai, tace. Dice solo cose tipo: 'Sì, amico, suonano grandiosi. Grandiosi".

In un'intervista di qualche mese fa rilasciata a Pulse Radio, comunque, Wolfgang aveva dato un indizio sulla tipologia di materiale che potrebbe contenere il nuovo lavoro in studio. Come noto, per "A different kind of truth" (2012) i Van Halen avevano ampiamente attinto a demo e registrazioni inedite risalenti a decine di anni fa... e pare che anche questa volta abbiano riesumato vecchi nastri dai loro archivi. "Abbiamo molte idee che abbiamo ripescato, ma anche un po' di roba nuova su cui abbiamo lavorato", ha detto il sibillino bassista. "Non puoi mai sapere cosa succederà".

Contenuto non disponibile

 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.