Bloccate le vendite del CD con la voce del Papa

Il tribunale di Milano ha ordinato il ritiro dal commercio di tutte le copie già distribuite e non ancora vendute di “Forgive us”, il Cd che riarrangia un canto gregoriano eseguito dal Papa durante la Messa del 1 gennaio di quest’anno. Motivo: la registrazione originale della Messa è di proprietà della Radio Vaticana, che non ha concesso autorizzazioni in merito.
Ma la “contaminazione” fra musica leggera e religione ormai è un fenomeno dilagante: come dimostrano le recenti iniziative - vedi Archivio - di Amedeo Minghi e Spagna. Non ci stupirebbero altre notizie sul tema…
Dall'archivio di Rockol - La dura vita della star: quando chi sta sul palco diventa un bersaglio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.