Dave Stewart: 'Così la reunion con Annie per gli Eurythmics'

Dave Stewart: 'Così la reunion con Annie per gli Eurythmics'

La notizia della "reunion" degli Eurythmics, giunta inaspettatamente all'inizio del mese scorso e al solo scopo (pare) della loro partecipazione alla serata “The night that changed America: A Grammy salute to the Beatles”, registrata dalla CBS, è stata per la prima volta commentata da uno dei due protagonisti. Dave Stewart, che il famoso 9 febbraio 1964, quando i Beatles apparvero all'"Ed Sullivan show" era a casa a Sunderland, ha detto a Grammy.com: "E' stato sorprendentemente facile riunirmi con Annie". Dave, che si è ritrovato con la sua partner musicale a quasi dieci anni dal secondo scioglimento degli Eurythmics, ha così continuato: "Ci siamo incontrati e abbiamo chiacchierato fino a quando i nostri musicisti non sono apparsi uno uno in sala prove. Poi io e Annie abbiamo iniziato a improvvisare con l'acustica a 12 corde e col suo piano. Abbiamo fatto venire anche Ann Marie e abbiamo cantato sulle sue idee di arrangiamento per le quali si è fatta degli appunti. Per due ore siamo andati avanti così, abbiamo jammato pezzi dei Beatles col resto del gruppo. Per i produttori è stato piuttosto confusivo, entravano per vederci fare la nostra 'Fool on the hill' e invece noi stavamo facendo 'The long and winding road' o 'Hey Jude', o magari stavo facendo 'Here comes the Sun'. Insomma tutto tranne la canzone assegnata, 'The fool on the hill'. Però alla fine gliela abbiamo fatta. E' stato molto divertente, allo show avremmo potuto anche farne altre, di canzoni".




Contenuto non disponibile







L'ultimo album di studio degli Eurythmics, "Peace", risale al 1999. Il disco è stato l'ultimo del duo e il primo dopo "We too are one" del 1989.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.