ArtistLink (Topspin), anche su Beats gli artisti possono vendere merchandising

ArtistLink (Topspin), anche su Beats gli artisti possono vendere merchandising

Sviluppato già a partire dal 2007 nei "laboratori" della società b2b Topspin (e poi temporaneamente accantonato per mancanza iniziale di interesse) il programma ArtistLink, che consente agli artisti di utilizzare siti e piattaforme esterne per vendere direttamente ai fan articoli di merchandising e biglietti per concerti, sta diventando un asset strategico per i maggiori servizi di streaming musicale. Già utilizzato da Mtv, a dicembre è stato integrato in Spotify dove se ne sono già serviti artisti come Lady Antebellum e Led Zeppelin (questi ultimi per promuovere una propria linea di abbigliamento). E ora ha cominciato a funzionare anche nell'ambito del servizio Beats Music, come applicazione Android già impiegata da artisti come Nine Inch Nails, Skrillex e Beck (per inizio febbraio è attesa anche la versione iOS per dispositivi Apple).

"ArtistLink", ha dichiarato a Billboard il co-fondatore di Topspin Media Shamal Ranasinghe, "rappresenta l'intuizione originale di Tospin e si focalizza sul problema più critico per ogni artista: promuoversi sul Web e trovare nuovi fan. Stiamo riportando la società al suo mandato originale". Le attività promozionali, spiega lo stesso Billboard, sono integrate nelle pagine degli artisti che possono rinviare i fan ai propri social network e ai loro store online per effettuare gli acquisti (un massimo di tre articoli alla volta su Spotify, uno solo su Beats Music). Quest'ultima non consente di indirizzare il pubblico verso altri servizi musicali, mentre Spotify non permette link a YouTube.

Topspin non applica commissioni alle transazioni ma le usa per promuovere il suo servizio in abbonamento ArtistLink Premium, che per 10 dollari al mese mette a disposizione degli artisti altri strumenti per rintracciare e acquisire informazioni sui comportamenti dei propri fan. "In questo periodo iniziale in cui deve ancora crescere e raggiungere una certa dimensione sappiamo tutti che le cifre che incasseremo saranno relativamente modeste", ha commentato il manager dei Pixies Richard Jones. "Il programma ArtistLink, tuttavia, può aiutare a ottenere ricavi aggiuntivi e offre un'altra vetrina commerciale per i nostri artisti".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.