Universal si associa a E-bay: venderà all'asta dischi e 'memorabilia'

Universal si associa a E-bay: venderà all'asta dischi e 'memorabilia'
Alla ricerca di fonti alternative di reddito e di approcci nuovi al mercato (vedi la decisione di tagliare del 25 % il prezzo medio dei CD), la casa discografica leader di mercato ha raggiunto un accordo con la casa d'aste on-line E-bay per vendere, attraverso il suo sito, album autografati, 'memorabilia', biglietti di concerti e altro materiale di valore collezionistico o in edizione limitata.
La prima promozione organizzata dai due nuovi partner metterà all'asta su E-bay le offerte più varie: chitarre firmate dai membri dei Bon Jovi e scalette autografe dei loro concerti, biglietti di prima fila per una prossima esibizione del rapper Jay-Z, una lezione privata con il batterista dei Nickelback nonché dischi rari e d'importazione del catalogo Universal. Un modo, hanno spiegato i dirigenti della major, di aprirsi un varco tra un pubblico, quello di E-bay appunto, che conta oltre 34 milioni di persone, tra cui molti collezionisti e appassionati di musica. La Universal non è comunque la prima casa discografica a collaborare con la casa d'aste on-line: lo aveva già fatto anche la Warner, vendendo sul sito alcuni brani scaricabili in download.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.