Adele paga se stessa sette milioni di sterline grazie al successo di '21'

Adele paga se stessa sette milioni di sterline grazie al successo di '21'

Il secondo album in studio di Adele, "21", pubblicato ben tre anni fa continua a far parlare di sé nonostante la cantante stia vivendo ormai da qualche tempo lontana dai riflettori (lavorando - si dice - al suo nuovo album): solamente nel 2013 le vendite del disco avrebbero fatto guadagnare alla società fondata da Adele, la Melted Stone, ben 14 milioni di sterline e alla cantante inglese la bellezza di 7 milioni di sterline. Un successo che pare inarrestabile, quello di "21", che il mese scorso è diventato il primo album digitale a vendere oltre tre milioni di copie (restando l'album più venduto nel Regno Unito del ventunesimo secolo).

Nelle ultime settimane, come già riportato da Rockol, sono circolate diverse voci secondo le quali Adele avrebbe iniziato le trattative per una serie di concerti che la vedrebbero impegnata nel 2015. "Al momento i colloqui riguardano un tour da tenere nel 2015 in Gran Bretagna e Nord America, ma forse anche nel resto del mondo. Adele è riuscita a trascorrere buona parte degli ultimi due anni a concentrarsi sul fare la mamma, e vuole continuare a fare queste cose quando pubblicherà e promuoverà il nuovo materiale. E' tornata al lavoro, ma sta registrando con i suoi tempi. Piace perché fa della musica di qualità, quindi non ha certo intenzione di far uscire qualcosa tanto per il gusto di pubblicare", ha riferito una fonte ad un popolare quotidiano inglese.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.