@Live, la guida ai concerti del weekend: Jon Hopkins, Cisco, JoyCut e altri

Il sette febbraio del 1964, il volo Pan Am 101 atterrava all’aeroporto JFK di New York. Ad attenderlo c’erano circa cinquemila persone in totale delirio; su quell’aereo stavano viaggiando John, Paul, Ringo e George. I Beatles, esattamente cinquant’anni fa stavano letteralmente per conquistare gli Stati Uniti. Oggi è una ricorrenza storica. Ve lo immaginate come deve essere stato trovarsi lì proprio in quel momento? Vedere un pezzo si storia della musica scriversi sotto gli occhi. Davvero incredibile.

Caricamento video in corso Link


Questo fine settimana forse non avremo i Beatles, o altre band di quel calibro, in procinto di sbarcare nel nostro paese. Tuttavia non possiamo lamentarci: i nomi che vi sottoponiamo per... "sbarcare" il fine settima all’insegna della musica dal vivo valgono tutti il prezzo del biglietto, e magari anche quello della trasferta. Carta e penna alla mano: si comincia.



Questa sera gli Ufomammut saranno di scena allo storicissimo Bloom di Mezzago. Gli Ufomammut sono una tra le band italiane più ammirate all’estero e vederli all’opera dal vivo è un vero spettacolo. Il Bloom poi è una location di tutto rispetto, ergo la data si fa più che interessante. Se però il genere non fa per voi, alla Latteria Artigianale Molloy di Brescia potrete godere della performance dell’ex voce dei MCR: all’anagrafe Stefano Bellotti, per tutti noi solamente Cisco. La terza opzione per questa sera, vale anche per domani. Nel senso che l’artista in questione ha due date in ballo, una al Dude Club di Milano, e l’altra allo Spazio Aereo di Venezia. Lui è Jon Hopkins, è uno dei massimi esponenti della scena elettronica mondiale, e con il suo ultimo album, “Immunity”, ci ha fatto completamente andare fuori di testa. Che altro aggiungere? Nulla. Imperdibile davvero.



Per domani sera i nomi che vi proponiamo sono quelli di due band di casa nostra che seguiamo da tempo. I JoyCut sono reduci dalla pubblicazione del loro ultimo lavoro in studio, così come i Green Like July. I primi li potrete trovare all’opera all’Estragon di Bologna (live completamente gratuito!), i secondi allo Studio 2 di Vigonovo, in provincia di Venezia.

Bene, come di consueto, prima di chiudere permetteteci di fare gli auguri di buon compleanno al festeggiato del giorno. Oggi tocca a Danny Goffey, batterista dei mai troppo celebrati Supergrass, che oggi festeggia i suoi primi quarant’anni. Per quanto riguarda noi, invece, il prossimo appuntamento è fissato per martedì con una nuova selezione speciale firmata @Live. Se però nel frattempo non riusciste a sopportare l’attesa, su Rockol potete trovare news, photo gallery, ancora concert e recensioni: il tutto a portata di click.

Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.