L'emersione rapida dei Funeral For A Friend: tour, singolo ed album

L'emersione rapida dei Funeral For A Friend: tour, singolo ed album

Periodicamente il New Musical Express, tornato ad essere il settimanale musicale più venduto della Gran Bretagna dopo aver sorpassato Kerrang, si innamora di qualche nuova formazione.

E' stato così per i Vines, per i Black Rebel Motorcycle Club, per i Kings Of Leon; per i Funeral For A Friend non siamo ancora alla copertina, ma pare che, considerando i vari servizi loro dedicati recentemente, il gruppo sia sulla buona strada. La band, per la quale l'NME ha coniato la curiosa definizione di "extremo rock" prima di ammettere che in realtà la loro musica è solo una variante dell'hardcore, in questo periodo è in piena attività. Il quintetto gallese ha appena pubblicato un nuovo singolo, "She drove me to daytime television/Bullet theory", è impegnata in un lungo tour britannico ed irlandese (per chi fosse da quelle parti: la band sarà a Dublino il 19 ottobre e ad Edimburgo il 23), ed in più sta spedendo nei negozi proprio in questi giorni il suo album di debutto. Il CD s'intitola "Casually dressed and deep in conversation" ed in UK viene distribuito dall'etichetta Infectious. Ultimamente la formazione del frontman Matt Davies ha confessato che il proprio nome non è stato "rubato" da una vecchia canzone di Elton John (appunto "Funeral for a friend", l'ottimo strumentale che apriva "Goodbye yellow brick road" del '73); si è trattato solo di una trovata per vedere come avrebbero reagito i media.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.