Indipendenti!
Gli album indie, autoprodotti e demo ricevuti da Rockol

Ogni settimana la redazione di Rockol segnala in questo spazio album indipendenti, demo, autoprodotti e band emergenti.
Questa settimana la redazione ha scelto questi dischi e questi gruppi:


Plektro, “Demo”
I Plektro sono una giovane band di Biella formatasi nel 1998. I quattro ragazzi, capitanati dalla giovane cantante Michelle Dresing, si sono esibiti recentemente sul Wake Up Stage di Arezzo Wave (vedi News). Nel loro CD la band presenta una frizzante formula pop-punk con testi in italiano. I Plektro sono attualmente al lavoro per realizzare il loro primo album.
Per informazioni: www.plektro.it info: plektro@plektro.it

Come Quando Fuori Piove, “Come Quando Fuori Piove”
Come Quando Fuori Piove è il nome di band mantovana fondata nel 1999 durante una jam session scolastica. I cinque componenti del gruppo sono autori di un progressive rock influenzato tanto dalla musica classica, quanto dal blues e dall'elettronica. Il loro primo album, intitolato “Come quando fuori piove”, presenta quindici brani cantati in italiano scritti nell'arco di due anni.

Per informazioni: mohio@libero.it - usco_DL@libero.it

Saguaro, “El toporuttomaiale”
I Saguaro nascono nel 1996 a Catania dalla volontà di Piero Giuffrida (batteria), Gianfranco Vitello (chitarra) e Marco Giudice (basso). La band, dopo numerose esperienze dal vivo al fianco di New Wet Kojak, Zu e Brutopop, pubblica il suo nuovo album, “El Toporuttomaiale”. I tre ragazzi presentano cinque brani strumentali che fondono le atmosfere post-rock con l'improvvisazione. Il disco, pubblicato dalla Free Land Records, è dedicato alla memoria di Francesco Virlinzi.
Per informazioni: www.freeland.it info: freeland@wabi.com

Gian Castello, “I regni segreti”
“I regni segreti” è il nuovo disco di Gian Castello, studioso milanese di musica irlandese e delle leggende celtiche. Nel nuovo disco il musicista presenta tredici compisizioni tratte da brani originali irlandesi tradotti dallo stesso Gian Castello. L'album è pubblicato in italia da Ethnoworld ed è tradotto in inglese da Peter De Ville.


Per informazioni: www.ethnoworld.co info: uva10@libero.it

Veronica Marchi, “Veronica ”
Viene da Verona la giovane cantautrice Veronica Marchi. Dopo essersi diplomata al conservatorio la cantante ha iniziato una collaborazione con i musicisti Sebastiano Festa e Damiano Agosti, che hanno curato la produzione artistica del suo primo demo. Il disco da lei presentato contiene cinque brani di rock cantautorale cantati in italiano.

Se avete una band, se avete pubblicato un disco e volete che la vostra musica sia segnalata in questo spazio, mandateci il materiale (un cd accompagnato da una biografia sintetica) al nostro indirizzo di redazione Rockol – rubrica “Indipendenti!”, Via Castelbarco 2, 20136 Milano. Rockol selezionerà i dischi da segnalare tra il materiale pervenuto in redazione.
Music Biz Cafe, parla Roberto Razzini (Warner Chappell Music Italia)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.