Cure, nuovo album in arrivo nel 2014

Cure, nuovo album in arrivo nel 2014

Assenti dal panorama discografico dal 2008, anno che li vide consegnare ai mercati "4:13 dream", i Cure pubblicheranno un nuovo album di inediti in studio - il quattordicesimo di una lunga e onoratissima carriera iniziata nel 1979 con "Three imaginary boys" - nel corso dell'anno appena iniziato: secondo quanto riferito dall'edizione online del New Musical Express, la formazione guidata da Robert Smith (nella foto) starebbe pensando ad un secondo capitolo dell'immediato predecessore il cui titolo di lavorazione sarebbe "4:14 scream". Insieme alla nuova prova in studio potrebbe essere spedita sugli scaffali dei negozi anche una serie di DVD di live.

Sempre riguardo l'attività concertistica sarebbero in arrivo grandi novità per i fan di una delle realtà più significative sulla scena post punk e new wave anni Ottanta: dato il successo del breve tour - poi diventato un DVD battezzato "The Cure: Trilogy" - che nel 2002 li vide eseguire dal vivo integralmente "Pornography", "Disintegration" e "Bloodflowers", al quale seguì - nel 2011 - un'altra stringa di eventi, "Reflections", che ebbe come asse portante nelle setlist le scalette di "Three imaginary boys", "Seventeen seconds" e "Faith", la band starebbe meditando di ripetere l'operazione. La trilogia di album presi in considerazione per un eventuale terzo capitolo della saga, per il momento, non è ancora stata indicata.

Per il momento l'impegno dal vivo più immediato del gruppo è fissato per la fine del prossimo marzo, in occasione dell'annuale edizione del Teenage Cancer Trust, diretta per il 2014 dal frontman degli Who Roger Daltrey e programmata come da tradizione alla Royal Albert Hall di Londra il 28 e 29 del mese prossimo.

La line up attuale della band include - oltre che a Robert Smith, unico elemento fisso dalla fondazione ad oggi, e al bassista Simon Gallup, nella line-up dal '79 (con un breve periodo vacante tra l''82 e l''85) - Roger O'Donnell alle tastiere, gravitante nell'orbita del gruppo dall''87, Jason Cooper, dietro le pelli della batteria dal '95, e Reeves Gabrels, chitarrista accolto tra le fila della formazione solo nel 2012.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.