James Hetfield (Metallica) spiega il disastro economico dell'Orion festival

James Hetfield (Metallica) spiega il disastro economico dell'Orion festival

James Hetfield, voce e chitarra dei Metallica, ha recentemente parlato ai microfoni di una stazione radiofonica di Houston, Texas, per un'interessante intervista in cui si è parlato dello stato del metal e dei risultati del festival organizzato dai Metallica, l'Orion [music + more] festival.

In particolare la band da tempo suona moltissimo fuori dagli Stati Uniti e Hetfield spiega così questo fenomeno: "Sapete? Continuiamo ad andare in Europa per i festival estivi. Ci offrono di continuo posti da headliner laggiù. Saremo anche in Sud America, quest'anno. [...] Non so cosa stia accadendo negli Stati Uniti per quanto riguarda i concerti rock e il metal, ma vedo che non c'è molta volontà di proporre dei grossi show che ti invoglino davvero ad andare in giro a suonare. Vedi che ci sono gruppi costretti ad ammucchiarsi con altre sei band per riuscire ad andare in giro a suonare. E' dura in nord America".

E, a questo proposito, Hetfield ha toccato anche l'argomento dell'Orion festival, organizzato e voluto dai Metallica. "Al momento pare che il metal sia in difficoltà negli States. E ovviamente l'Orion [music + more] festival che abbiamo tentato di fare negli ultimi due anni non è andato... ok, è stato un disastro economico e non potremo rifarlo per questo motivo. E' una delusione. Noi cerchiamo di fare quello che possiamo per mantenere viva la faccenda laggiù. E spero di riuscire ad andare in tour negli USA. Sembra un'eternità che non lo facciamo".


E' possibile ascoltare l'intervista integrale tramite il widget più sotto.



Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.