'Shine on': dopo 4 anni torna Sarah McLachlan

La cantautrice canadese Sarah McLachlan torna dopo quasi quattro anni di assenza discografica con un nuovo album.

Passata all'etichetta Verve Records, la 46enne di Halifax pubblicherà "Shine on" il prossimo 6 maggio. La precedente prova dell'artista, "Laws of illusion", era uscita nel giugno 2010 debuttando negli USA in terza posizione. Sarah, che nel settembre 2008 si è separata dal marito Ashwin Sood che peraltro era il suo batterista, è - come probabilmente si ricorderà - la fondatrice del famoso Lilith Fair, un tour che riscosse molto successo a fine anni Novanta. Sebbene la data di pubblicazione sia già stata data, "Shine on" è ancora in fase di ultimazione a Vancouver. Con l'artista c'è il produttore principale Pierre Marchand e il produttore aggiunto Bob Rock.

Sarah ha affermato che buona parte del nuovo album ha a che fare con la scomparsa di suo padre e con una nuova consapevolezza nei confronti della vita. Nel disco è contenuta la canzone











"Beautiful girl".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.