NEWS   |   Industria / 31/01/2014

Sanremo 2014 in radio: passaggio di consegne tra Radio Uno e Radio Due?

Sanremo 2014 in radio: passaggio di consegne tra Radio Uno e Radio Due?

"Radio2 ha sfilato a Radio1 il festival di Sanremo", scriveva la sera del 28 gennaio Dagospia, sostenendo che "dopo anni di incontrastato monopolio da parte dei giornalisti di Saxa Rubra, per la prima volta diventa la radio ufficiale della manifestazione canora e si appresta a sbarcare in grande stile nella città dei fiori". Il sito di Roberto D'Agostino dà per certo l'avvicendamento sottolineando, con il suo caratteristico e colorito linguaggio, la soddisfazione del direttore di Radio2 Flavio Mucciante per avere "sfrattato" dal Teatro Ariston il direttore della prima rete Antonio Preziosi, considerato politicamente vicino a Silvio Berlusconi.

Rockol ha provato a saperne di più, cercando inutilmente - nella mattinata di oggi, venerdì - di entrare in contatto con il capo Ufficio Stampa Rai Fabrizio Casinelli e con l'Ufficio Radiofonia presieduto da Nicola Sinisi. A RaiUno, intanto, dicono informalmente di non saperne niente, mentre dall'ufficio di Mucciante replicano di non avere nulla da comunicare al riguardo, almeno per il momento. Una conferma, più che una smentita, delle voci diffuse da Dagospia?   

A Rockol, che ha interpellato via mail o per telefono alcuni dei conduttori di Radio 2 che (a quanto risulta) dovrebbero essere coinvolti nell'operazione Sanremo, sono arrivate risposte che vanno dalla candida ammissione al secco "non ne so niente"; né è stato possibile saperne di più sulla voci circolate (e qui riassunte, ma non esaustivamente) che vedrebbero anche impegnato, in prima serata radiofonica, un noto personaggio della TV. Quel che sembra di poter dire, per ora, è che certamente l'impegno dell'emittente in occasione della manifestazione sanremese sarà notevole: che poi venga riconosciuto con la dicitura "radio ufficiale", come Dagospia dà per certo, lo scopriremo, citando il Poeta, "solo vivendo".