Afghan Whigs: 'Do to the beast' è il nuovo album, fuori su Sub Pop il 14 aprile

Come anticipato poche ore fa, gli Afghan Whigs hanno un nuovo album che bolle in pentola e ora l'annuncio è decisamente ufficiale.

La band fa sapere che il nuovo disco si intitola "Do the beast" ed esce per la mitica Sub Pop il prossimo 14 aprile (il 15 negli USA). Si tratta del primo disco dopo 16 anni di silenzio: la band, infatti, si sciolse nel 2001 e si è riunita nel 2012.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/aEK6gAYwjQTrhkaY-uLswMf1fhY=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fcdn3.pitchfork.com%2Fnews%2F53721%2Fdfba5fb0.jpg


Il nuovo lavoro in studio segna il ritorno degli Afghan Whigs alla Sub Pop, la label che pubblicò i loro dischi fondamentali: "Up in it" (1990) e "Congregation" (1992) - oltre all'ep "Avondale", nello stesso anno... e poi il leggendario "Gentlemen" (1993) e la stampa su vinile di "Black love" (nel 1996, anche se ormai il gruppo era sotto contratto con la Elektra).
Negli ultimi anni la Sub Pop ha comunque pubblicato dischi dei progetti di Greg Dulli (Twilight Singers e Gutter Twins), per cui il rapporto non si è mai completamente interrotto.



 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.