Mina, apre su Youtube il canale video ufficiale: 'E lì il futuro, non in radio'

Mina, apre su Youtube il canale video ufficiale: 'E lì il futuro, non in radio'

In attesa di pubblicare il proprio nuovo album in studio - il cui arrivo nei negozi è previsto tra la prossima primavera e l'estate del 2014 - Mina ha aperto il proprio canale ufficiale su Youtube: il primo estratto dalla prossima fatica in studio, come ormai è prassi comune da qualche anno a questa parte, non verrà concesso alle radio, come vorrebbe la procedura tradizionale, ma postato direttamente sulla popolare piattaforma di video-sharing. "Le radio sono una cosa diversa rispetto al passato, a quando facevano ricerca di talenti e sapevi che ascoltandole ci avresti trovato le novità", ha spiegato al Corriere della Sera il figlio della cantante, il produttore Massimiliano Pani, che non ha risparmiato alle emittenti una stoccata: "Oggi fanno cabaret, trasmettono soltanto musica mainstream e hanno un orientamento commerciale. Le novità adesso si scoprono su Youtube".

“Mina su YouTube ce l’hanno portata i fan, a volte con delle cose ben fatte, in altri casi meno. L’idea è di raggruppare e riorganizzare il meglio e per questo stiamo lavorando a fondo come degli archeologi ma anche poter proporre qualcosa di nuovo”, ha poi proseguito Pani: “Era da tempo che pensavamo di creare un luogo digitale dove passato, presente e futuro della sua carriera fossero riuniti e organizzati. E visto che sarà lei in persona a scegliere i contenuti avremo una sorta di Mina vista da Mina”. Accanto a documenti musicali rari o addirittura inediti, il canale Youtube ufficiale potrebbe segnare anche il ritorno - seppur virtuale - della cantante dinnanzi al proprio pubblico: "Non escludo che ora decida di fare degli editoriali e dei commenti di attualità in voce. E se la tecnologia offrirà qualche nuovo spunto sarà certamente YouTube il canale attraverso cui Mina sceglierà di passare”.

    In attesa di pubblicare il proprio nuovo album in studio - il cui arrivo nei negozi è previsto tra la prossima primavera e l'estate del 2014 - Mina ha aperto il proprio canale ufficiale su Youtube: il primo estratto dalla prossima fatica in studio, come ormai è prassi comune da qualche anno a questa parte, non verrà concesso alle radio, come vorrebbe la procedura tradizionale, ma postato direttamente sulla popolare piattaforma di video-sharing. "Le radio sono una cosa diversa rispetto al passato, a quando facevano ricerca di talenti e sapevi che ascoltandole ci avresti trovato le novità", ha spiegato al Corriere della Sera il figlio della cantante, il produttore Massimiliano Pani, che non ha risparmiato alle emittenti una stoccata: "Oggi fanno cabaret, trasmettono soltanto musica mainstream e hanno un orientamento commerciale. Le novità adesso si scoprono su Youtube".

    “Mina su YouTube ce l’hanno portata i fan, a volte con delle cose ben fatte, in altri casi meno. L’idea è di raggruppare e riorganizzare il meglio e per questo stiamo lavorando a fondo come degli archeologi ma anche poter proporre qualcosa di nuovo”, ha poi proseguito Pani: “Era da tempo che pensavamo di creare un luogo digitale dove passato, presente e futuro della sua carriera fossero riuniti e organizzati. E visto che sarà lei in persona a scegliere i contenuti avremo una sorta di Mina vista da Mina”. Accanto a documenti musicali rari o addirittura inediti, il canale Youtube ufficiale potrebbe segnare anche il ritorno - seppur virtuale - della cantante dinnanzi al proprio pubblico: "Non escludo che ora decida di fare degli editoriali e dei commenti di attualità in voce. E se la tecnologia offrirà qualche nuovo spunto sarà certamente YouTube il canale attraverso cui Mina sceglierà di passare”.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.