Jonny Greenwood (Radiohead), album classico con Bryce Dessner dei National

Jonny Greenwood (Radiohead), album classico con Bryce Dessner dei National

Jonny Greenwood da tempo ci ha abituati a pubblicazioni atipiche, vedi ad esempio l'album "Threnody for the victims of Hiroshima/Popcorn superhet receiver/Polymorphia/48 responses to polymorphia": il disco del 2012 vide Greenwood al fianco di uno dei suoi idoli, il compositore di avanguardia Krzysztof Penderecki. Il disco peraltro aveva debuttato al numero 7 della Official Specialist Classical Chart britannica. Prima ancora c'era stata la colonna sonora del film "We need to talk about Kevin" della regista scozzese Lynne Ramsay, prima ancora altri soundtrack. E ora il 42enne chitarrista dei Radiohead prosegue sulla sua obliqua e originale strada con un album classico che condividerà con Bryce Dessner dei National. Il lavoro è stato battezzato "St. Carolyn by the sea'/'Suite from There Will Be Blood" e sarà pubblicato il prossimo 3 marzo. Negli USA la distribuzione sarà via Deutsche Grammophon/Universal Classics. Il disco è così suddiviso:

Bryce Dessner:
'St. Carolyn by the sea'
'Lachrimae'
'Raphael'

Jonny Greenwood:
'Open spaces'
'Future markets'




Caricamento video in corso Link







'HW/Hope of new fields'
'Henry Plainview'
'Proven lands'
'Oil'.

I due artisti sono stati (discograficamente) accoppiati in quanto - recita il comunicato stampa - "condividono temi quintessenzialmente americani come la vastità del panorama della nazione".

Jonny, sposato dal 1995, è multistrumentista e, oltre alla chitarra, suona - tra i vari strumenti - viola, tastiere, banjo e batteria.

"There will be blood" è un film del 2007 di Paul Thomas Anderson con Daniel Day-Lewis (in Italia uscito come "Il petroliere") per il quale Greenwood aveva composto la colonna sonora.
   

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.