Sincronizzazioni, su UMPG Songs 'la canzone perfetta per spot, film e serie tv'

Sincronizzazioni, su UMPG Songs 'la canzone perfetta per spot, film e serie tv'

Le sincronizzazioni pubblicitarie, cinematografiche e televisive di brani musicali - e i proventi che derivano dalla concessione in licenza di canzoni e composizioni musicali per uso in colonne sonore e spot commerciali - sono una voce decisamente in crescita dei bilanci delle case discografiche così come delle società di edizioni musicali, che proprio per questo motivo si stanno attrezzando per migliorare il servizio ai potenziali utilizzatori.

La società di edizioni musicali Universal Music Publishing, su questo fronte, sembra avere alzato l'asticella grazie a un nuovo portale online, UMPSongs.com, già disponibile nel Regno Unito e destinato a entrare in funzione nel 2014 nel resto del mondo che contiene un catalogo (aggiornato settimanalmente) di centinaia di migliaia di brani, classici e novità, immediatamente pronti all'uso. Il punto di forza della piattaforma, spiega Music Week, è costituito dagli strumenti di "scoperta" dei brani (ognuno dei quali corredato di "tag" pensati proprio in funzione delle sincronizzazioni) che permettono di affinare la ricerca non solo per interprete, autore, genere musicale e anno di pubblicazione ma anche per contenuti testuali, parole chiave, strumenti musicali utilizzati nell'esecuzione, atmosfera e stato d'animo; Universal mette a disposizione anche una selezione di playlist appositamente curate dal suo staff.

"Con UMPG Songs il nostro scopo era di creare un sistema reattivo e intuitivo che consentisse ai creativi di scavare a fondo nel cuore del nostro vasto catalogo musicale" ha spiegato a Music Week la senior marketing manager di UMPG UK Alice Greaves. "La nuova piattaforma fornisce strumenti creativi e d'avanguardia per aiutare i nostri clienti a scoprire velocemente la musica perfetta per i loro spot, film, serie tv o giochi - siano essi alla ricerca di qualcosa di molto specifico o vogliano semplicemente esplorare il catalogo in cerca di ispirazione. Siamo convinti che il nostro sito gli renderà il lavoro più facile e più rapido, e che contemporaneamente ci permetterà di continuare a perseguire il meglio per gli artisti e gli autori che rappresentiamo".

Music Week ha raccolto anche i pareri di alcuni utenti professionali, concordi nel lodare l'iniziativa di Universal: "Il suo sistema cambia le carte in tavola nel campo delle ricerche musicali", ha detto il music supervisor dell'agenzia Native Jungle Dan Neale. "Sono sicuro che altri si daranno da fare per seguirne l'esempio, ma al momento è UMPG Songs a dettare il passo".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.