Berwick (BMG): 'A Sanremo non ci andiamo, però...'

Sul prossimo Festival di Sanremo, evidentemente, ognuno in discografia ha le sue idee. Dopo le dichiarazioni rilasciate da Enzo Mazza, direttore generale della FIMI, e quelle di Piero La Falce, presidente/amministratore delegato di Universal oltre che vicepresidente della stessa associazione (vedi News), Rockol ha raccolto il parere di Adrian Berwick, numero uno di BMG Ricordi. “Sanremo? Noi, lo abbiamo già detto e lo ripeto in questa occasione, non parteciperemo sicuramente alla gara. Siamo ad ottobre, e di festival per quest'anno è inimmaginabile parlare”. A meno che… “A meno che la Rai e il direttore artistico pensino ad un Sanremo diverso, per quest'anno, che rinunci al meccanismo della gara per diventare un contenitore TV o uno show alla Panariello. In quel caso, niente in contrario a portare qualche nostro artista in promozione. Ma di impegno concentrato su Sanremo non se ne parla: sicuramente l'edizione 2004 non paralizzerà il nostro lavoro come è successo fino ad oggi”.
Music Biz Cafe, parla Gaetano Blandini (SIAE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.