A novembre i quarti Italian Music awards: ma manca ancora la TV

Sta per mettersi in moto la macchina organizzativa degli Italian Music Awards, i “Grammy italiani” che celebrano quest'anno il quarto compleanno. Lunedì 24 novembre è la data prefissata per la manifestazione che premia i dischi dell'anno sulla base delle votazioni espresse da una “academy” composta da esperti, operatori e consumatori. Ancora da definire, invece, la “copertura” televisiva dell'evento. Enzo Mazza, direttore generale dell'ente che promuove l'evento, la FIMI, ammette che sono poche le probabilità di un rinnovo dell'accordo con la Rai, stante anche le frizioni perduranti sulla questione Sanremo (vedi News). “Stiamo lavorando per allestire uno spettacolo di qualità, e ci rivolgeremo ad un'emittente anch'essa di qualità”, si limita a dire Mazza: i rumours dell'ambiente parlano di un possibile approdo dello show sulle frequenze de La 7.
Dall'archivio di Rockol - Virtual Time, 'Waves Are Calling' #Nofilter per Rockol
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.