Valerio Scanu dopo il talent: 'Gettato via dalla mia etichetta'

Valerio Scanu dopo il talent: 'Gettato via dalla mia etichetta'

Il sospetto che la vita dopo un talent televisivo non fosse rose e fiori, a Rockol, venne già più di un anno fa: chiedemmo conto a - tra gli altri - Antonio Maggio, Bastard Sons of Dioniso, Matteo Becucci, Nevruz e Silver, che ci dipinsero un quadro molto preciso (e altrettanto sfaccettato) della realtà musicale post-televisiva, che aveva in tutti i casi - come filo rosso - il passaggio da una major a un'etichetta indipendente.

Su Repubblica, oggi, Valerio Scanu - già secondo a Amici nel 2008 e vincitore del Festival di Sanremo nel 2010 - racconta un percorso molto simile (anche se con accenti decisamente più polemici) a quello dei suoi colleghi: "Non si poteva più continuare così: mai d'accordo sulle decisioni da prendere, nessun investimento serio su di me. Per l'ultimo disco con la Emi, io ero a Roma in sala di registrazione e loro negli uffici a Milano, salvo poi dirmi che l'album faceva schifo", ha spiegato lui, "Sono stato usato e gettato via dalla mia casa discografica".

L'artista è prossimo alla pubblicazione di un nuovo album autoprodotto: il singolo che anticipa il lavoro, "Sui nostri passi", secondo la società di rilevamento Gfk Retail occupa attualmente la terza posizione nella classifica dei singoli italiani più venduti in formato digitale.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.