Ultime da Londra: Warner e BMG d'accordo nel continuare le trattative

Ultime da Londra: Warner e BMG d'accordo nel continuare le trattative
Un meeting londinese organizzato in fretta e furia tra uomini di vertice delle due aziende (vedi News), e l'operazione BMG-Warner può andare avanti, dopo i dubbi e i tentennamenti dei giorni scorsi. Le bocche degli interessati (si sa che all'incontro erano presenti, tra gli altri, Roger Ames per Warner e Michael Smellie per BMG) restano naturalmente cucite, ma fonti vicine alle due aziende assicurano che le divergenze di vedute sono state ricomposte e che il lungo e faticoso procedimento di avvicinamento può continuare.
Sembra proprio, insomma, che al nuovo termine fissato per i negoziati esclusivi tra le due parti (in scadenza il 15 settembre), Bertelsmann e AOL Time Warner annunceranno l'estensione del periodo di trattativa. La situazione però resterebbe più fluida di quanto si pensava fino a pochi giorni fa: sembra per esempio che il numero uno della EMI, il francese Alain Levy, continui a fare pressioni sul boss di Time Warner Dick Parsons per convincerlo a prendere in considerazione una proposta alternativa a quella della multinazionale tedesca.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.