NEWS   |   Industria / 10/01/2014

Sanremo, il Comune fa lo sconto alla RAI per il prossimo triennio: è polemica

Sanremo, il Comune fa lo sconto alla RAI per il prossimo triennio: è polemica

I capigruppo del consiglio comunale di Sanremo hanno censurato la delibera con la quale la giunta della cittadina che ospita il Festival della Canzone Italiana ha proposto - sotto forma di bozza, già approvata dalla giunta stessa - alla RAI la Convenzione in vista delle edizioni 2015, 2016 e 2017 del concorso canoro: oggetto della contestazione è la variazione nell'accordo economico che porterebbe la RAI - attualmente impegnata a versare nelle casse della municipalità 7 milioni di euro l'anno - 5 milioni e mezzo nel 2015, altri 5 milioni e mezzo nel 2016 e 5 milioni e 250mila euro nel 2017. Il Presidente del Consiglio Comunale Marco Lupi ha contestato la competenza legale dell'organo che ha vidimato la modifica alla Convenzione. Secondo il nuovo accordo tra RAI e Comune, l'emittente di Stato dovrebbe corrispondere al Comune di Sanremo quasi cinque milioni di euro in meno rispetto a quando stabilito fino ad oggi per organizzare le prossime edizioni del Festival.