Studio UK: 'Nel 2025 la quota di mercato musicale in Usa potrebbe raddoppiare'

La nuova British Invasion che impazza sul mercato discografico americano è potenzialmente solo agli inizi. Lo sostiene uno studio effettuato dalla Confederation of British Industry, "The Creative Nation", ricordando che "artisti come Adele e One Direction sono noti in tutto il mondo" e concludendo che "l''industria musicale ha il potenziale per raddoppiare la sua quota di vendite sul mercato americano degli album da qui al 2025".

A tale scopo, sostiene il report, è necessario però un forte sostegno del governo inglese soprattutto sul piano della tutela dei copyright, del finanziamento e delle agevolazioni fiscali. "Le industrie creative britanniche sono già imbattibili e forniscono un enorme contributo alla nostra economia", ha sottolineato il chief policy director del CBI Katja Hall. "Ora si tratta di sviluppare quel potenziale per aiutarle a ottenere nel mondo successi ancora maggiori. Dovremmo continuare a pensare in grande, e con il giusto appoggio le nostre imprese creative potranno continuare a dominare il mondo, a creare posti di lavoro e a dare impulso alla nostra economia".

Oltre ad Adele e One Direction (presenti con ben quattro brani nella Hot 100 di Billboard a fine novembre 2013), nelle classifiche americane dei singoli più venduti sono apparsi di recente altri artisti britannici come Passenger, Ellie Goulding, John Newman e Bastille.



Contenuto non disponibile


 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.