Oggi in breve: Motley Crue, Katy B, Skid Row, Tulisa, Swedish House Mafia

I Motley Crue il prossimo 28 gennaio terranno un grande evento, a Los Angeles, battezzato "RIP: All Bad Things Must Come To An End". Si tratta del frangente in cui la band dovrebbe, finalmente, fare chiarezza e fornire tutti i dettagli sul famoso tour d'addio di cui si parla da mesi - e che dovrebbe durare un paio d'anni. Vi terremo, ovviamente, informati.

Per la serie "cose curiose dal mondo"... Katy B, durante una recente ospitata radiofonica nell'ambito dello show britannico In:Demand, si è esibita in un'inaspettata cover. Si tratta di un brano nientemeno che degli One Direction: "Story of my life" e potete vedere più sotto il video dell'esibizione negli studi radio. Peraltro il nuovo album di Katy B è stato rimandato di una settimana e uscirà dunque il prossimo 10 febbraio.



Gli Skid Row il 2 febbraio saranno in studio per incidere il secondo di una serie di ep annunciati (il primo è uscito a maggio). "Il motivo per cui pubblichiamo degli ep", ha spiegato il bassista Rachel Bolan, "è che volevamo fare una cosa nuova con una prospettiva differente. [...] E poi c'è il fattore economico: per un fan è più facile spendere sei dollari che non 17 per un album intero".

Tulisa Contostavlos, cantante pop ed ex giudice dell'edizione inglese di "X Factor", è nei guai e sta per finire sotto processo per concorso in spaccio di droga. A luglio si svolgerà l'udienza iniziale e Tulisa è accusata di avere venduto a un reporter in incognito del tabloid "Sun on Sunday" 860 sterline di cocaina - ed è stata filmata dal reporter stesso, mentre lo faceva.

Sarà presentato al Southwest Music Conference and Festival (SXSW), che si svolgerà a marzo ad Austin, Texas, il film documentario sugli Swedish House Mafia. Intitolato “Leave the world behind”, il lungometraggio è incentrato sul momento in cui i tre beatmaker svedesi hanno deciso di separare i loro percorsi artistici. La pellicola, diretta da Christian Larson e con la produzione esecutiva di Jonas Äkerluud, oltre a raccogliere le testimonianze di Sebastian Ingrosso, Axwell e Steve Angello e mostrare le immagini più salienti dell’ultimo tour dei tre dj, il “One last tour”, vuole raccontare il mondo del clubbing e dell’EDM, sempre più in ascesa.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.