Sting guadagna 2000 $ al giorno grazie a 'I'll be missing you' di Puff Daddy

Sting guadagna 2000 $ al giorno grazie a 'I'll be missing you' di Puff Daddy

Che Sting sia una delle star più rispettate e note - e, di conseguenza, guadagni davvero molto denaro - è indiscutibile. Ma quando si esce dall'indefinito e si parla di cifre, lo stupore non è mai abbastanza. Ad esempio, possiamo affermare senza timore di errore che se volesse potrebbe proprio smettere di fare qualunque cosa e dedicarsi soltanto al riposo, se solo lo desiderasse, solamente grazie al denaro che guadagna per un singolo brano dei Police e di un campionamento "rubato" da Puff Daddy nel 1997.

La storia è questa: Puff Daddy, quell'anno, pubblicò il brano "I'll Be Missing You" per ricordare il rapper Notorious B.I.G.(morto assassinato) e nel ritornello utilizzò un sampler della hit epocale dei Police "Every breath you take" (del 1983). Il problema è che non chiese il permesso di farlo e, dato il grandissimo successo del pezzo, Sting si è trovato così per le mani una vera miniera d'oro. Stando a Celebrity Net Worth, infatti, il bassista e cantante in sole royalties per "Every Breath you take" e per quel campionamento guadagna circa 730.000 dollari all'anno (circa 2.000 al giorno!).
Se Puff Daddy avesse fatto formale richiesta e Sting avesse dato il permesso, le cose sarebbero diverse e il rapper dovrebbe versare solo una percentuale delle royalty - ora, invece è tenuto a corrispondere a Sting il 100% delle somme.

In tutto questo, c'è anche la beffa per Andy Summers: non essendo lui stato accreditato come co-autore di "Every breath you take", tutto il denaro va a Sting - sia per il brano originale, che per quello di Puff Daddy.


 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
29 ott
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.