NEWS   |   dalla Stampa / 08/09/2003

Limp Bizkit, nel nuovo album tanta maliconia

Limp Bizkit, nel nuovo album tanta maliconia
"E' vero, da qualche tempo sono spesso malinconico. Non che io passi il tempo a odorare rose e a pensare al tempo andato, ma questo è un mondo di pazzi e quello che vedo intorno a me mi rende triste". Sono parole di Fred Durst, leader dei Limp Bizkit, che ha presentato con queste parole il nuovo album della band "Results may vary", in uscita il prossimo 19 settembre (vedi News). "Vorrei che desse sicurezza a chi si sente senza speranza", aggiunge parlando del disco, "se poi qualcuno non lo apprezzà ce ne faremo una ragione, ma questi sono i Limp Bizkit di oggi".
Il nuovo album risente anche della presenza del nuovo chitarrista Mike Smith: "Credo che gran parte della nostra svolta musicale si deve alla sua chitarra, che ha portato molta varietà di suono", spiega Durst. "Results may vary" conta anche su di un ospite d'eccezione: il rapper Snoop Dogg, che ha lavorato alla canzone "Red light green light". "Doveva essere solo un interludio", conclude il rocker, "ma quel sample di un brano anni Ottanta era così potente che gli ho chiesto di cantarci improvvisando in freestyle". (Fonte: La Repubblica)
Scheda artista Tour&Concerti
Testi