NEWS   |   Industria / 09/01/2014

Auto Shazam, già più di 170 mila gli utenti iPhone che lo usano ogni giorno

Auto Shazam, già più di 170 mila gli utenti iPhone che lo usano ogni giorno

Lanciato come applicazione per iPhone poco prima di Natale, Auto Shazam - il servizio che, lavorando sullo sfondo, notifica tutte le canzoni, i programmi tv e gli spot pubblicitari riconosciuti dal programma anche quando il possessore dello smartphone è impegnato in altre attività o ha bloccato le funzioni del cellulare - ha già superato i 170 mila utenti di media al giorno.

"Per noi", ha sottolineato il chief product officer Daniel Danker, "questo dato cambia totalmente le carte in tavola. Se si immagina che prima d'ora un utente di Shazam potesse premere il pulsante una volta o anche diverse volte a settimana, ora con Auto Shazam il check in avviene ogni dieci secondi". "Anche concentrandosi solo sul mercato statunitense", ha aggiunto, "circa un terzo dell'attività di cui abbiamo un feedback riguarda contenuti televisivi. Il che significa che la gente usa lo smartphone mentre guarda la tv: ci aspettavamo che accadesse con i tablet (Auto Shazam è disponibile come app per iPad dal mese di maggio 2013), ma non sapevamo se questo fosse il caso anche con i telefoni cellulari". Ciò nonostante, assicura Danker, la musica - il primo contenuto per cui il servizio ha iniziato a funzionare nel 2002, superando da allora i 15 milioni di brani "taggati" - resta essenziale per l'evoluzione di Shazam: "Creare partnership con artisti ed etichette discografiche", sostiene il dirigente della società creata negli Stati Uniti ma di base a Londra, "resta un'opportunità interessante".