Midem 2014, il 2 febbraio Lyor Cohen (Warner) presenta la sua nuova impresa

Il co-fondatore della Def Jam ed ex amministratore delegato di Warner Music Lyor Cohen ha scelto il Midem di Cannes per presentare ufficialmente in pubblico la sua nuova impresa musicale, 300, che vanta tra i finanziatori anche Google. A Cannes, nel pomeriggio del 2 febbraio, il manager americano verrà intervistato da Tom Silverman, amministratore delegato dell'etichetta Tommy Boy e direttore esecutivo del New Music Seminar, nell'ambito del programma di conferenze intitolato "Midem Talks".

Della nuova società di Cohen, al momento, si sa poco, se non che a dirigerla accanto a lui sono altri due ex dirigenti Def Jam e Warner, Todd Moscowitz e Kevin Liles, e che per la distribuzione il nuovo marchio ha siglato un accordo con la Atlantic (a sua volta facente capo a Warner Music). Nessun contratto artistico è stato per il momento annunciato, mentre tra gli altri finanziatori figurano nomi importanti del mondo finanziario e digitale (come Alex Zubillaga, un altro ex Warner, e Columbus Nova, azionista del servizio di streaming Rhapsody).

"Lyor Cohen è stato uno dei protagonisti più influenti dell'industria negli ultimi decenni e si sta ora imbarcando in una nuova, eccitante impresa che promette di spostare avanti le frontiere in termini di sviluppo artistico e distribuzione", ha commentato con un comunicato il direttore del Midem Bruno Crolot. "Siamo entusiasti che abbia scelto proprio il Midem come piattaforma da cui l'industria musicale potrà dare una prima occhiata al suo nuovo progetto".

Come annunciato da tempo, il Midem avrà luogo quest'anno dal 1 al 4 febbraio nella consueta sede del Palais des Festivals di Cannes.

Dall'archivio di Rockol - I dieci migliori album del 1987
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.