Inghilterra, la discografia è pronta al lancio di mini-singoli a basso prezzo

Inghilterra, la discografia è pronta al lancio di mini-singoli a basso prezzo
L’industria discografica inglese sembra essersi decisa: per tentare di invertire la rotta discendente su cui si è incamminato il mercato, un tempo florido, dei singoli (la domanda si è dimezzata negli ultimi cinque anni), le maggiori etichette si stanno preparando a stampare e distribuire in massa un nuovo tipo di supporto, più ridotto nei contenuti ma anche più economico, con due tracce ed un prezzo che non dovrebbe superare le due sterline al pubblico (2,9 euro circa). Come già era emerso da precedenti discussioni tra gli addetti ai lavori (vedi News), sul mercato inglese il dischetto in formato “mini” dovrebbe essere affiancato da un “maxi singolo” più caro e più ricco nei contenuti, con un maggior numero di “bonus track” corredate, eventualmente, da immagini filmate e clip.
Per tener conto della prossima, eventuale diffusione su larga scala di questi nuovi supporti l’ente responsabile delle classifiche, Official Charts Company, sta anche discutendo con le associazioni di etichette (BPI) e rivenditori (Bard) la modifica delle norme e dei regolamenti che disciplinano le attuali graduatorie ufficiali di vendita.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.