Justin Bieber, già ritirate le dimissioni: vacanze di lavoro in studio a Toronto

Justin Bieber, già ritirate le dimissioni: vacanze di lavoro in studio a Toronto

Prima il ritiro annunciato (e ribadito) su Twitter, poi la smentita (innanzitutto del suo management), e ora la prova concreta che le dimissioni - ventilate ad arte sui social network e in un'intervista radiofonica alla fine dello scorso anno - siano state un bluff: Justin Bieber ha passato le vacanze di Natale ai Noble Street Studios di Toronto per fissare su nastro nuovo materiale. A rivelarlo è stato un tweet del proprietario delle sale, il produttore Douglas Romanow, che parafrasando Mark Twain ha rilanciato sulla piattaforma di microblogging uno scatto del cantante al lavoro in sala di ripresa con - come chiosa - la didascalia "le voci sul suo ritiro sono decisamente esagerate".

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/8asT6lHQoOol0TCpzHf-EeAxowQ=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fpbs.twimg.com%2Fmedia%2FBc7z6aIIAAACIr9.jpg


A scatenare il panico nella vastissima fan base della teen star canadese fu un cinguettio lanciato lo scorso 18 dicembre, poi rilanciato la notte di Natale - nonostante le dichiarazioni tranquillizzanti (e minimizzanti) dell'entourage del cantante - e smentito direttamente dall'artista poche ore dopo. "La parte più istruttiva di questa faccenda dovrebbe insegnare a chi investe emotivamente in una storia a lungo termine con un artista che esistano alti e bassi nella vita di tutti", ha spiegato al proposito Usher, che di Bieber è un fidato collaboratore: "La realtà è che Justin, per sua sfortuna, è costretto a vivere davanti ad una telecamera, e che ogni suo proposito di spegnerla o accenderla viene analizzato e commentato in qualsiasi modo".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.